Arezzo Card

IL NUOVO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEI SERVIZI URBANI DI MOBILITA’.

Che cos'è

Si tratta di un borsellino elettronico, ricaricabile e personale, che rende possibile acquistare:

  • acquistare biglietti e abbonamenti urbani di Tiemme,
  • pagare il parcheggio e le aree di sosta negli stalli stradali gestiti da Atam
  • utilizzare il servizio di bike sharing (mobilità green sulle due ruote) presenti in vari punti di Arezzo.

Dove si compra

La nuova Arezzo Card può essere acquistata al costo di 6 euro presso la biglietteria Ticket Point , presente nel piazzale esterno della Stazione Fs di Arezzo e caratterizzato dalla nuova vetrofania dedicata proprio alla card.

Compilando l'apposito modulo e consegnando una foto formato tessera con un documento di identità, l'utente riceve la propria Arezzo Card.

Come funziona

La Arezzo Card è una carta di tipo contactless (ovvero della tecnologia per la quale basta avvicinarla alla validatrice, in prossimità dell’area appositamente evidenziata, per effettuare la transazione).

La tessera è personale, incedibile e valida 5 anni.

Il titolare può utilizzarla come un vero e proprio borsellino elettronico, scegliendo il proprio taglio di ricarica con importi variabili a multipli di 5 euro (5, 10, 15, 20, ecc.).

La ricarica può avvenire presso il Ticket Point o presso i parcometri di nuova generazione di Atam Spa.

La card consente:

  • l'accesso ai servizi di biglietteria automatica a bordo degli autobus urbani di Arezzo (il cui costo sarà identico a quello attualmente in vigore per i canali di vendita tradizionali);
  • di pagare la sosta stradale negli stalli a pagamento gestiti da Atam in città;
  • di utilizzare le biciclette del servizio di bike sharing già in funzione in città.

Inoltre è possibile acquistare i titoli di viaggio urbani di Tiemme, anche direttamente presso i nuovi parcometri di Atam, pertanto l'utente può acquistare un ticket urbano allo stesso costo degli altri canali di vendita ma esteso nella validità fino a 90 minuti dal momento del pagamento, proprio per agevolare l'interscambio tra i vari servizi di mobilità. 

Per quanto riguarda i servizi bus, il titolare può inoltre acquistare più biglietti, anche a favore di altri utenti che viaggiano con lui e, presso le biglietterie aziendali di Tiemme Spa, acquistare abbonamenti ai servizi di Tpl urbani che saranno caricati direttamente sulla card.

Informazioni e dettagli

Documenti utili: