Arezzo

Le tipologie di titoli di viaggio sono le seguenti:

• biglietto urbano: valido 70 minuti dall’obliterazione;

• carnet 10 biglietti urbani: valido 70 minuti dall’obliterazione per ciascun biglietto;

• biglietto extraurbano di corsa semplice: valido dal momento della salita a bordo alla fine del viaggio;

• abbonamento mensile urbano ed extraurbano: mese solare;

• abbonamento trimestrale urbano ed extraurbano: 3 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mese al quale si riferisce;

• abbonamento annuale urbano ed extraurbano: 12 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mese di validità.

Gli abbonamenti sono validi solo se accompagnati dalla tessera di riconoscimento rilasciata dall'Azienda e se sullo stesso è stato trascritto il numero di tessera e l'indicazione della tratta.

AGEVOLAZIONI

• Abbonamenti ISEE
Per tutti gli abbonamenti mensili, trimestrali ed annuali è prevista anche la tariffa ISEE. Hanno diritto a fruire della tariffa ISEE coloro che siano in possesso di indicatore familiare ISEE non superiore a € 36.151,98 ed esibiscano, in sede di acquisto dell’abbonamento e/o a bordo, su richiesta del personale di verifica, l’apposito tagliando ISEE TPL. Le modalità per ottenere il tagliando sono reperibili al recapito web http://www.regione.toscana.it/-/abbonamenti-ed-agevolazioni-isee.

• Abbonamenti STUDENTI
Possono essere rilasciati solamente ai possessori di apposita tessera STUDENTI. L’abbonamento studenti ha validità 12 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mesi di validità.
STATUS STUDENTE: Fino al compimento del 16-esimo anno di età la condizione di STUDENTE è riconosciuta d’ufficio. Compiuti i 16 anni sono considerati STUDENTI, comunque non oltre il compimento del 26-esimo anno di età, gli iscritti presso Istituti di istruzione di qualunque ordine e grado (pubblici o privati) che rilascino al termine del corso di studi un titolo di studio (licenza, diploma, laurea) legalmente riconosciuto dallo Stato italiano, compreso lo status dei c.d. “dottorandi” o specializzandi”. La condizione di cui sopra deve essere comprovata tramite  certificazione dell’Istituto scolastico (se privato) oppure autocertificazione del richiedente, ex DPR 445/2000, in caso di Istituto pubblico.

Detrazioni fiscali: ai sensi Legge 27/12/2017 n. 205 (Legge di Bilancio) è ammessa la detrazione fiscale, a favore del contribuente e/o di propri familiari a carico, delle spese sostenute nel 2018 per l’acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico. Tale detrazione opera nel limite del 19% della spesa sostenuta, con un massimo di € 250,00. Per fruire della detrazione è necessario conservare gli abbonamenti oggetto di detrazione, ovvero le ricevute corrispondenti ai suddetti acquisti.