Novità da settembre 2018

Nuovo sistema tariffario regionale: novità da settembre 2018

  • l’integrazione tra i servizi extraurbani ed urbani passa a 5 euro al mese (e non più 15 euro).
  • Per i servizi extraurbani fino alla fascia 20 km da e per Siena o  Grosseto i titoli extraurbani emessi sono validi anche per l'utilizzo delle rispettive reti urbane.
  • Pertanto gli utenti provenienti ad esempio da Sovicille, Monteroni d’Arbia, Pianella ( ex fascia D Siena), ma anche Monteriggioni per il servizio urbano di Siena, oppure Braccagni,  Marina di Grosseto, Principina a Mare e Alberese (per il  servizio urbano di Grosseto) potranno fruire dei servizi urbani utilizzando il biglietto (entro i 70 minuti dalla convalida) o abbonamento di seconda fascia extraurbana.
  • Emissione di un carnet da 4 biglietti extraurbani con sconti che vanno dal 10 al 25% rispetto alla tariffa ordinaria
  • Attivazione di un nuovo abbonamento extraurbano per gli studenti valido 10 mesi da settembre a giugno. Il nuovo abbonamento studenti da 10 mesi si affianca a quello extraurbano annuale studenti valido per 12 mesi.
  • Agevolazioni per i lavoratori: oltre alle agevolazioni ISEE ed alle tariffe plurimensili, i lavoratori potranno ottenere una ulteriore riduzione del 5% disponibile per i dipendenti delle aziende che stipulano convenzioni di Mobility Management con impegno all'acquisto di almeno 20 abbonamenti annuali (urbani ed extraurbani) per azienda.
  • Diminuzione del costo degli abbonamenti annuali extraurbani a tariffa ordinaria per le fasce chilometriche più estese.