Vai al contenuto

News

Tiemme presenta l’innovativo cruscotto gestionale, obiettivo rendere l’azienda sempre più smart

L’evoluzione innovativa di Tiemme prosegue con la presentazione e l’attivazione nelle sedi operative aziendali del nuovo cruscotto gestionale che, sviluppato in sinergia con Teleco Srl, rappresenta la prima esperienza applicata in un’azienda di Tpl.

L’innovativa piattaforma verrà presentata in anteprima nazionale lunedì 7 ottobre al Centro Congressi Cavour di Roma, in un evento promosso da Tiemme in collaborazione con l’associazione Club Italia e Teleco Srl, che consentirà di illustrarne tutte le potenzialità e funzioni dal punto di vista direzionale e gestionale a beneficio degli addetti ai lavori del settore dei trasporti pubblici.

Il cruscotto in sostanza attinge informazioni dai sistemi informativi dell’azienda, rendendoli disponibili in tempo reale, sia a beneficio della pianificazione e del controllo dal punto vista del management che gestionale ed operativo dei rispettivi addetti. La grafica tridimensionale consente una lettura smart dei vari dati aziendali ed il sistema touch facilita la fruizione da parte dell’utente, che così non necessita di particolari corsi di formazione. La novità ha un positivo impatto anche di carattere ambientale: si possono infatti risparmiare faldoni di carta e documenti tradizionali.

“Il sistema è più semplice di quello che si può pensare – commenta il Direttore Generale di Tiemme e Presidente di Club Italia, Piero Sassoli -. Immaginiamo di avere uno smartphone molto grande tra le mani, con il quale possiamo interagire facilmente con i vari livelli gestionali dell’azienda da un’unica postazione, garantendo controllo e potere decisionale in modo naturale ed intuitivo. Il sistema si basa su logiche semaforiche: le luci rosse (critico), gialle (warming) o verdi (ok) identificano sullo schermo il tipo di segnalazione dell’evento che si visualizza. Ciò dunque consente di essere efficienti in tempo reale, andando a sanare quelle criticità che possono presentarsi in un’azienda vasta come la nostra, la quale conta 4 sedi operative e 21 depositi su di un territorio ampio come quello della Toscana meridionale, nei territori delle province di Arezzo, Siena e Grosseto e nel comprensorio di Piombino, in provincia di Livorno”.

“Le scelte nell’ambito dell’innovazione di Tiemme – aggiunge il Presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini – proseguono anche nell’ambito gestionale, ovvero nel cuore della nostra azienda. In questa prima fase di sviluppo ci siamo concentrati sulla condivisione di dati quali la manutenzione dei mezzi, il livello di efficienza delle apparecchiature elettroniche di terra e di bordo e la logistica dei depositi, con prossime immediate evoluzioni sulla bigliettazione e poi a seguire altre molteplici applicazioni. L’obiettivo è dunque quello di rendere più veloce ed interattivo il processo decisionale, favorendo il controllo e la produttività, rendendo sempre più snella e smart la gestione aziendale e la lettura di tutti i dati che quotidianamente siamo chiamati a gestire”.

 

3 Ottobre 2019 Senza categoria