Vai al contenuto

I bambini di altezza non superiore a un metro, accompagnati da un viaggiatore, sono trasportati gratuitamente se non occupano un posto a sedere; oltre tale limite sono soggetti al pagamento della tariffa ordinaria. Nel caso di viaggiatore che accompagni più di un bambino, uno di questi viaggerà gratuitamente, mentre per gli altri vige l’obbligo del pagamento della tariffa ordinaria.

Il trasporto dei passeggini a bordo degli autobus è consentito solo se lo stesso può avvenire in tutta sicurezza.
I passeggini possono essere introdotti a bordo aperti solo nel caso in cui il mezzo sia dotato di spazi e attacchi per i disabili, indicati dalla apposita segnaletica. Devono avere i freni bloccati ed essere trattenuti dall’ accompagnatore. La priorità di utilizzo degli spazi suddetti è riservata a passeggeri con disabilità. Pertanto, nel caso di impossibilità di utilizzo degli spazi, i passeggini devono essere chiusi, in posizione ripiegata, senza occupare posti a sedere, e comunque non costituire alcun intralcio e/o pericolo per gli altri passeggeri.
L’ingresso deve avvenire dalla porta centrale, dopo aver consentito la discesa dei passeggeri.
Per l’eventuale trasporto di passeggini nella bauliera del bus valgono le norme per il trasporto bagagli.