Vai al contenuto

Pay and Go: biglietti a bordo con carta bancaria contactless

Pay and Go – Basta un bip per salire a bordo: paga il biglietto con la tua carta di credito contactless

Cresce l’innovativo progetto di Tiemme che consente di pagare il biglietto tramite carta bancaria contactless direttamente a bordo dei bus.

Il servizio è disponibile:

  • sulla flotta urbana di Grosseto (primi in Italia, a dicembre 2018)
  • sulla flotta dei bus extraurbani impiegati sulla linea 130 Siena-San Gimignano (da lunedì 15 aprile 2019)
  • sulla flotta urbana di Castiglione della Pescaia (estate 2019)
  • sulla flotta urbana di Siena (da giovedì 12 settembre 2019).

Utilizzare l’autobus diventa sempre più facile.

L’innovazione è possibile grazie al Sistema di Bigliettazione Elettronica, sviluppato da Tiemme in collaborazione con AEP e Mastercard.

Una sola regola: facile!

Il sistema di pagamento a bordo funziona con tutte le carte di pagamento (credito, debito e prepagato) operanti sui circuiti Mastercard e Visa (inclusi Maestro e V Pay).

Sono escluse le carte bancarie del solo circuito italiano “Bancomat”.

Salendo sul bus è sufficiente avvicinare la propria carta alla nuova obliteratrice (che nella fase di start-up del progetto affiancherà quelle tradizionali, che continueranno a leggere i biglietti cartacei), selezionare la tratta di viaggio desiderata tra quelle disponibili, attendere il bip di convalida e la luce verde, quindi accomodarsi a bordo.

Nessuna registrazione richiesta: basta avvicinare la propria carta e attendere il BIP di convalida emesso dalla validatrice di bordo.

NESSUNA MAGGIORAZIONE DI COSTI: l’addebito arriva direttamente sul proprio estratto conto.

Il biglietto ha la stessa validità di quello cartaceo: 70 minuti dal momento del BIP di convalida per quanto riguarda il servizio urbano.

In caso di controllo da parte dei verificatori è sufficiente comunicare esclusivamente gli ultimi 4 numeri della propria carta di credito.

In nessun caso la carta dovrà essere consegnata al personale.