Vai al contenuto

Tariffe Certaldo e San Gimignano

Tariffe in vigore 

Le tipologie di titoli di viaggio sono le seguenti:

  • biglietto urbano: valido 70 minuti dall’obliterazione;
  • carnet 10 biglietti urbani: valido 70 minuti dall’obliterazione per ciascun biglietto;
  • abbonamento mensile urbano: mese solare;
  • abbonamento trimestrale urbano: 3 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mese al quale si riferisce;
  • abbonamento annuale urbano: 12 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mese di validità;
  • abbonamento annuale studenti urbano ed extraurbano: 12 mesi che decorrono dal primo giorno del primo mese di validità;

Gli abbonamenti sono validi solo se accompagnati dalla tessera di riconoscimento rilasciata dall’Azienda e se sullo stesso è stato trascritto il numero di tessera e l’indicazione della tratta.

 

 

AGEVOLAZIONI

ABBONAMENTI A TARIFFA AGEVOLATA ISEE

Se sei residente nella Regione Toscana e hai un indicatore familiare ISEE non superiore a 36.151,98 puoi acquistare un abbonamento agevolato ISEE. Per poterne usufruire devi esibire al momento dell’acquisto:

– TAGLIANDO TPL ISEE

– CODICE FISCALE

 

TAGLIANDO TPL ISEE: RICORDATI DI PORTARLO SEMPRE CON TE. IL TAGLIANDO DEVE INFATTI ESSERE MOSTRATO A BORDO SU RICHIESTA DEL PERSONALE DI VERIFICA

Non hai il tagliando TPL ISEE?

Il TAGLIANDO TPL ISEE, nominativo per ciascun componente del nucleo familiare, può essere stampato, previa effettuazione della dichiarazione ISEE:
– autonomamente dal sito https://servizi.toscana.it/tpl/isee

– per gli utenti sprovvisti di computer e o stampante, tramite il supporto delle apposite strutture pubbliche presenti sul territorio.

Tutte le info sul sito: http://www.regione.toscana.it/~/abbonamenti-ed-agevolazioni-isee

 

Abbonamenti STUDENTI
Possono essere rilasciati solamente ai possessori di apposita tessera STUDENTI.
STATUS STUDENTE: Fino al compimento del 16-esimo anno di età la condizione di STUDENTE è riconosciuta d’ufficio. Compiuti i 16 anni sono considerati STUDENTI, comunque non oltre il compimento del 26-esimo anno di età, gli iscritti presso Istituti di istruzione di qualunque ordine e grado (pubblici o privati) che rilascino al termine del corso di studi un titolo di studio (licenza, diploma, laurea) legalmente riconosciuto dallo Stato italiano, compreso lo status dei c.d. “dottorandi” o specializzandi”. La condizione di cui sopra deve essere comprovata tramite  certificazione dell’Istituto scolastico (se privato) oppure autocertificazione del richiedente, ex DPR 445/2000, in caso di Istituto pubblico.

 

Detrazioni fiscali: I costi sostenuti per l’acquisto degli abbonamenti al trasporto pubblico locale, regionale ed interregionale potranno essere portati in detrazione fino ad un massimo di 250 euro. La detrazione è pari al 19% delle spese sostenute e spetta anche se le stesse sono sostenute per i familiari a carico. La detrazione è ammessa esclusivamente se il pagamento avviene in maniera tracciabile, con pagamento elettronico (carte di credito/debito, bancomat). Per usufruire della detrazione è necessario conservare il proprio abbonamento con relativo scontrino di pagamento ed allegarlo insieme a copia della tessera di riconoscimento alla documentazione della propria denuncia dei redditi. Il documento di abbonamento svolge la funzione di scontrino fiscale (art.1 Legge 30/12/91 n. 413-DM30/6/92) e pertanto l’azienda di trasporto non rilascia alcuna certificazione aggiuntiva. A fronte di pagamenti in contanti non sarà possibile richiedere alcuna detrazione fiscale.

CHIUDI
CHIUDI