Vai al contenuto

Comunicato stampa

Aggiornamento su casi di dipendenti positivi al Covid-19 (martedì 13 ottobre 2020)

Consapevoli della complicata fase in atto che implica trasparenza e serietà verso il pubblico e dunque l’utenza del servizio di trasporto, ma anche nel doveroso rispetto della privacy individuale, Tiemme informa di aver registrato nella giornata di martedì 13 ottobre 2020, attraverso le comunicazioni ricevute dagli stessi lavoratori interessati, alcuni nuovi casi di positività al Covid-19.

L’azienda precisa che si tratta prevalentemente di impiegati e/o addetti degli uffici aziendali non aperti al pubblico della sede operativa di Siena, a cui si aggiungono 2 autisti. Di questi ultimi, l’azienda precisa che non si tratta di personale viaggiante impiegato su servizi scuolabus ma su linee Tpl. Come da prassi in questi casi ulteriori dipendenti risultano attualmente in isolamento fiduciario presso il proprio domicilio, essendo stati in contatto con i casi positivi.

L’azienda ribadisce di aver attivato tutte le procedure necessarie per effettuare un’ulteriore e straordinaria sanificazione dei luoghi di lavoro e degli uffici della sede di Due Ponti a Siena; identica ulteriore sanificazione straordinaria – dunque aggiuntiva a quelle già costantemente svolte – ha interessato gli autobus che sono stati utilizzati nei giorni scorsi dai due autisti.

Inoltre, quale attività di screening interna non prescritta dalle locali AUSL, sono stati disposti a carico dell’Azienda, su base volontaria, tamponi per i dipendenti che potrebbero essere entrati in contatto con i casi risultati positivi, e che hanno interessato personale di tutte le sedi operative aziendali e dei quali si attende la comunicazione dei risultati.

Sono allo studio ulteriori misure tese a ridurre quanto più possibile la possibilità di ulteriori contagi come screening sierologici di massa, sempre su base volontaria.

13 Ottobre 2020
Torna alla lista
CHIUDI
CHIUDI