Vai al contenuto

Comunicato stampa

Quattro nuovi bus extraurbani per la flotta di Tiemme nel territorio di Piombino

Il percorso all’insegna del rinnovamento della flotta di Tiemme fa tappa a Piombino, nella suggestiva cornice di piazza Bovio. Guardando il mare oggi, giovedì 2 maggio, si è svolto il taglio del nastro per 4 nuovi autobus extraurbani in presenza del Sindaco di Piombino, Massimo Giuliani, del Presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini, del vice Presidente, Marco Macchioni, del Direttore Generale, Piero Sassoli, e di tutto lo staff dell’azienda di Tpl che opera nel bacino della Val di Cornia.
“La tappa di Piombino nel rinnovamento della nostra flotta è molto importante ed in continuità con il recente e completo rinnovo che ha interessato la flotta urbana – spiega il vice Presidente di Tiemme, Marco Macchioni-. Questa scelta ci consente di abbassare l’età media dei nostri mezzi, mettendo a disposizione della nostra utenza autobus nuovi, sicuri e con caratteristiche di ultima generazione, le quali sono in sintonia con le esigenze di chi utilizza i nostri servizi quotidianamente per motivi di studio, di lavoro e, sempre di più, per fini turistici così da scoprire le bellezze del territorio della Val di Cornia. Il bus infatti rappresenta il mezzo di trasporto ideale per valorizzare in modo sostenibile la nostra area e Tiemme è al fianco delle istituzioni locali nel mettere a disposizione servizi sempre più all’avanguardia, capaci di offrire soluzioni innovative e accessibili. L’inaugurazione di oggi si inserisce in un contesto più ampio che come azienda ci vedrà inserire gradualmente 70 nuovi bus su tutto il territorio in cui operiamo, assieme ad altre scelte a favore del rinnovamento tecnologico, pensate per essere al servizio del nostro cittadino-utente, come ad esempio il pagamento del ticket a bordo dei bus urbani con carta di credito e nuove paline elettroniche, che arriveranno entrambi a Piombino entro il 2019”.
“L’impegno di Tiemme sul fronte del rinnovamento della flotta autobus prosegue – aggiunge il Direttore Generale, Piero Sassoli – e, dopo i 35 mezzi complessivamente acquistati nel corso del 2018, proseguiamo con nuovi inserimenti che ci porteranno a superare quota 100 nuovi bus nel corso del biennio. Si tratta di scelte lungimiranti, mirate all’acquisto di autobus di ultima generazione con caratteristiche in linea con il territorio. In questo caso si tratta di mezzi extraurbani da 8,5 metri di lunghezza, con motore Euro 6 dai minimi livelli inquinanti e dalle dotazioni di bordo di ultima generazione in termini di sicurezza e comfort, a beneficio sia dei passeggeri che del nostro personale alla guida. Parallelamente stiamo lavorando anche sul fronte dell’innovazione tecnologica ed entro l’estate puntiamo a dotare la flotta dei bus urbani di Piombino di nuove obliteratici che consentiranno di pagare il biglietto a bordo con carte bancarie contactless, senza nessun aggravio di costi”.
Caratteristiche bus
I quattro nuovi bus sono marca Iveco Ind-car, modello A 70 C 18 MOBI, da 8,55 metri di lunghezza e motore Euro 6 Step C. I mezzi sono di ultima generazione, con motorizzazione Euro 6 e con le migliori dotazioni di bordo quanto a tecnologie, standard di sicurezza e comfort di viaggio, compresa la rete wi-fi gratuita che consentirà alla clientela di utilizzare i propri dispositivi in mobilità.
Dotati di doppia porta centrale, i bus prevedono la postazione per il trasporto di passeggero diversamente abile nonché la pedana manuale per la movimentazione da terra a bordo; previsti anche 4 posti identificati per passeggeri con ridotta capacità motoria. In totale i posti a sedere sono 26+2, in base all’utilizzo o meno della zona disabile, più 5 ulteriori posti in piedi. L’impianto di riscaldamento e di aria condizionata è indipendente per passeggeri ed autista. I bus sono dotati videosorveglianza interna, sistema Avm che consente la geolocalizzazione del mezzo, annuncio vocale della fermata sia interno che esterno, pannello esterno di più grandi dimensioni per indicazione del percorso e sistema di conteggio dei passeggeri, utile per monitorare i livello di servizio erogati. Infine, la superficie vetrata è ad alta rifrazione solare e di colore fumé.
Nuovo carnet 10 corse urbane
Sul fronte dell’offerta commerciale è iniziata la vendita nella biglietteria Tiemme di piazza da Vinci del nuovo carnet che contiene 10 ticket urbani al costo di 11 euro. Si tratta del pratico “cheap on paper”, che contiene 10 ticket della durata di 70 minuti dall’obliterazione per ciascun biglietto e rappresenta una valida soluzione di acquisto per l’utenza residenziale e turistica del territorio. Il carnet è valido per 12 mesi a partire dalla prima convalida: a bordo basta avvicinarlo alla obliteratrice per convalidare il proprio biglietto e scalare dal residuo rimanente.

 

2 Maggio 2019
Torna alla lista
CHIUDI
CHIUDI